I vantaggi dell’insegnamento del life coaching nelle scuole superiori (Senior Cycle)

by | Oct 18, 2021 | Futuro, Idee, Strumenti di coaching

Essere consapevoli e flessibili nel modo di pensare, rafforza il sistema immunitario, aumenta la capacità del corpo di gestire lo stress ed è accompagnato da un generale aumento del benessere fisico.

La visione e l’ambizione del Dipartimento dell’Istruzione e delle Competenze in relazione alla Promozione del Benessere si propone di garantire che entro il 2023 la promozione del benessere sarà al centro dell’ethos di ogni scuola e centro per l’istruzione. Catherine Connolly propone elementi fondamentali da inserire in un programma di life coaching per  sostenere il benessere e la  fioritura degli studenti.

Adolescente che scrive sul computer portatile

Introduzione

Il life coaching è un processo stimolante e creativo che mira a massimizzare il potenziale personale. È l’intelligenza emotiva in pratica, un modo di essere, guidare, pensare, trattare le persone. Crea un ambiente in cui le persone sono ispirate a prosperare e a fare la cosa giusta. Il life coaching rimuove ostacoli interni come paura, dubbio, autocritica e convinzioni o supposizioni limitanti, per sbloccare il potenziale delle persone. In Irlanda a livello di scuole superiori (Senior Cycle – dai 15 ai 18 anni), il life coaching sarebbe molto vantaggioso per molti studenti in quanto consente di concentrarsi sui punti di forza, sulle soluzioni e sul successo futuro, non sulla debolezza, sui problemi o sulle prestazioni passate.

La visione e l’ambizione del Dipartimento dell’Istruzione e delle Competenze in relazione alla Promozione del Benessere 2018 si propone di garantire che entro il 2023 la promozione del benessere sarà al centro dell’ethos di ogni scuola e centro per l’istruzione. Covid-19 è una di quelle crisi che spinge le nostre vite nel prima e nel dopo; non esiste una data di fine nota, e la conseguenza è un cambiamento permanente. Quindi, non sorprende che il benessere psicologico abbia subito un grande colpo. Molti adolescenti hanno sentito durante il lockdown di avere la peggio perché sono stati separati dagli amici per mesi, non avevano lavori part-time, erano bloccati con la loro famiglia tutto il giorno, annoiati e privi di motivazione.

Guardando al futuro, non possiamo ancora presumere che ci sia certezza, semplicemente non c’è. Più certezza renderebbe la vita più tollerabile e gestibile. L’incertezza prolungata influisce sul benessere e crea un basso livello, un’ansia fluttuante libera intervallata da attacchi di preoccupazione e sbalzi d’umore. Come possono gli adolescenti affrontare questa incertezza, specialmente quelli negli anni del leaving certificate (diploma di maturità)? Insegnare life coaching potrebbe aiutare. Potrebbe aiutarli a fissare obiettivi, sviluppare una passione e rimanere motivati. Potrebbe impedire loro di perdere il senso dell’orientamento e della speranza. 

Il Covid-19 è una di quelle particolari situazioni che ha accompagnato le nostre vite tra il prima ed il dopo. Non esiste una data di fine nota e la conseguenza è un cambiamento permanente

Prosperare e progredire

Flourish, di Martin Seligman è una guida approfondita per introdurre un programma di psicologia positiva e benessere nelle scuole. Descrive il modello PERMA e il test Signature Strengths (https://www.viacharacter.org), entrambi i quali andrebbero a beneficio di molti studenti dell’ultimo ciclo delle superiori. Tutti i giovani hanno bisogno di apprendere le competenze sul posto di lavoro, ma possiamo anche insegnare le abilità di “Flourishing” (prosperare). Il libro di Maureen Gaffney Flourish potrebbe anche essere strumentale in qualsiasi programma sul life coaching. La sua esplorazione dell’ottimismo, della crescita post-traumatica, della resilienza, tra gli altri, sono fondamentali per l’insegnamento del life coaching agli adolescenti.

Nella teoria del benessere, ci sono 24 punti di forza che sono alla base di tutti e 5 gli elementi di PERMA. Impegnarsi in attività e lavori che implementano i tuoi punti di forza porta a PERMA:

  • Positive emotion (Emozione positiva)
  • Engagement (Impegno) 
  • Relationships (Relazioni)
  • Meaning (Significato)
  • Accomplishment (Realizzazione)

e funzionalità aggiuntive: 

  • Autostima: la forza vitale della personalità – se questa è soppressa o diminuita, lo è anche la persona.
  • Ottimismo: per prosperare, dobbiamo costruire e sostenere un ottimismo abilitante ma realistico.
  • Resilienza: questa è alta tra le qualità che ammiriamo negli altri, desideriamo in noi stessi e speriamo nei nostri figli. La resilienza è la capacità di riprendersi e di andare avanti con la vita. Modi forti ed efficaci per affrontare lo stress costituiscono la prima pietra su cui è costruita la resilienza, ma se lo fai abbastanza spesso, la resilienza diventa interiorizzata come una qualità personale duratura. Conoscere i modi in cui generare e mantenere sentimenti e pensieri positivi – anche sotto grande pressione, è anche una parte cruciale del superare gli ostacoli.
  • Vitalità: avvicinarsi alla vita con eccitazione ed energia. 
  • Flow: secondo Mihaly Csikszentmihalyi è l’esperienza di un coinvolgimento pieno e profondo in ciò che stai facendo. Solo il 20% delle persone sperimenta il “flusso” su base giornaliera.

Modello PERMA suddiviso in 5 spicchi uno per lettera

Flow

I componenti principali di Flow sono

  1. Intraprendi un’attività che è impegnativa e richiede abilità;
  2. Ti stai concentrando completamente su ciò che stai facendo in questo momento;
  3. L’attività ha obiettivi chiari;
  4. L’attività fornisce un feedback immediato;
  5. Il coinvolgimento profondo rimuove dalla tua consapevolezza le frustrazioni e le preoccupazioni della vita quotidiana;
  6. C’è un senso di controllo;
  7. L’autocoscienza scompare;
  8. Il senso del tempo è alterato.

Quanto sopra esposto viene incluso in un programma, ma vorrei anche sviluppare domande e strumenti intorno ai 4 elementi dell’Intelligenza Emotiva:

  • La consapevolezza di sé richiede che riconosciamo  le nostre emozioni e il modo in cui influenzano i nostri pensieri e comportamenti; conosciamo i nostri punti di forza e di debolezza e abbiamo fiducia in noi stessi.
  • L’autogestione richiede che siamo in grado di controllare sentimenti e comportamenti impulsivi, gestire le nostre emozioni in modo sano, prendere l’iniziativa, seguire gli impegni e adattarci alle mutevoli circostanze.
  • La consapevolezza sociale implica la comprensione delle emozioni, dei bisogni e delle preoccupazioni di altre persone, la raccolta di segnali emotivi, il sentirsi a proprio agio socialmente e il riconoscimento delle dinamiche di potere in un gruppo o in  un’organizzazione.
  • La gestione delle relazioni è quando sappiamo come sviluppare e mantenere buone relazioni, comunicare chiaramente, ispirare e influenzare gli altri e lavorare bene in una squadra.

Consapevolezza

La consapevolezza è uno strumento prezioso, insegnato in molte scuole a livello primario e secondario. Quando siamo consapevoli, rompiamo i nostri schemi automatici di pensiero e di comportamento e, invece, guardiamo il mondo in un modo più fresco e nuovo

La consapevolezza ci consente di:

  • Osservare noi stessi e ciò che sta accadendo nella nostra mente
  • Guardare il quadro più ampio 
  • Fare una pausa prima di agire 
  • Modulare le nostre risposte 
  • Resistere alla spinta di questi potenti processi automatici

Essere consapevoli non solo collega i tuoi pensieri e sentimenti nel momento in cui si manifestano, ma ti sintonizza anche con il tuo “sé superiore”- il sé essenziale che è lì dietro i tuoi pensieri, emozioni, le tue routine e abitudini della tua vita, e persino la storia quotidiana che usi per spiegarti a te stesso. Oltre alla consapevolezza, anche lo sviluppo di uno stato mentale flessibile è cruciale. Questo è uno stile di pensiero e apprendimento che implica mantenere attivamente la mente aperta alla novità e all’incertezza inerenti a tutte le situazioni, piuttosto che affrontare le cose come fisse.

Si può insegnare il Conflict Coaching come elemento del Life Coaching, che svilupperà uno stile di pensiero consapevole:

  1. Concentrarsi su ciò che sta accadendo in quello specifico momento.
  2. Concentrarsi su nuovi aspetti di ciò che sta accadendo. In che modo è diverso? C’è una sottile differenza? L’umore o il tono emotivo sono diversi? 
  3. Concentrarsi sul contesto piuttosto che sulla persona. 
  4. Concentrarsi su altre prospettive.

Quando pensi in modo più flessibile, la qualità del tuo pensiero e del tuo apprendimento migliora notevolmente. Ridurrai la tendenza automatica a saltare alle conclusioni.

Il pensiero consapevole e flessibile porta ad una maggiore consapevolezza dei pensieri e dei sentimenti senza perdersi in essi. In situazioni difficili sono in grado di fermarsi senza reagire immediatamente. Hanno il grande dono di rimanere concentrati su ciò che sta accadendo nel presente e sono meno suscettibili alle distrazioni e ai cali di concentrazione. Tendiamo ad essere meno giudicanti e critici verso noi stessi e gli altri. Essere consapevoli e flessibili nel pensiero rafforza il sistema immunitario, aumenta la capacità del corpo di gestire lo stress ed è accompagnato da un generale aumento del benessere fisico.

Adolescente che cammina nel campo di grano

Il futuro stato di normalità!

Il Covid-19 ci ha insegnato, tra le altre cose, che il pensiero a breve termine che esisteva da molto tempo ha portato a un tessuto sfilacciato della società in alcuni punti. Le persone erano troppo occupate per conoscere i loro vicini e colleghi di lavoro, il che è costato caro alla società. Il capitale sociale è il funzionamento efficace di gruppi e comunità attraverso relazioni interpersonali, un senso di identità condiviso e una comprensione condivisa. L’insegnamento del life coaching può contribuire a creare un ambiente in cui le persone imparano a fidarsi e a capirsi. In tempi di Covid-19, le persone hanno compreso l’importanza di aiutare e di essere aiutate. Ci siamo resi conto che un sano capitale sociale ha portato alla resilienza sociale. Una parte fondamentale della resilienza sociale è il modo in cui le persone si conoscono e si prendono cura l’una dell’altra. Le aziende e le comunità che hanno lavoratori e cittadini che si prendono cura l’uno dell’altro prosperano maggiormente.

Infine, il Covid-19 ci ha costretto a condurre alcune enormi ricerche in tempo reale su cosa sia l’istruzione e su come funziona. La pandemia ci ha ricordato che almeno la metà della formazione non è nel corso di studi o nel curriculum, è il “curriculum nascosto”. La tecnologia online è un ottimo strumento ma senza l’intimità di stare insieme può produrre solo un’esperienza educativa molto limitata e impoverita. L’attuale pandemia ci ha ricordato che se le scuole e le università non rimangono aperte, né la società né l’economia possono funzionare correttamente. L’importanza della socializzazione e della scolarizzazione è stata apprezzata di più. Ci ha anche ricordato che i programmi che includono il life coaching con al centro la resilienza, l’ottimismo e l’intelligenza emotiva sono necessari ora più che mai nelle scuole.

——————————————————————————————————————————-

Biografia: Catherine Connolly è un’esperta coach professionista di conflitti, vita ed executive coaching. Ha lavorato nel settore dell’istruzione sulla gestione del cambiamento nelle scuole e sull’introduzione della psicologia positiva in classe. Attualmente sta lavorando a stretto contatto con gli studenti di Leaving Cert sulla gestione del tempo, le abilità di studio e le opzioni universitarie. Attraverso la sua pratica di gestione del conflitto ed il life coaching, ha assistito individui e dirigenti in organizzazioni di piccole imprese in tutta l’Irlanda. Catherine ha istruito i giovani della forza lavoro nell’identificare i propri punti di forza e valori al fine di  massimizzare il proprio potenziale personale. Ama aiutare le persone a sviluppare e progredire nella propria formazione, vita professionale e personale, allineandosi con i loro punti di forza e sviluppando intelligenza emotiva e resilienza.

Per saperne di più, visita https://coachingservicesireland.com

 

POTREBBE INTERESSARTI

Come costruire una cultura del coaching nei team di lavoro

Come costruire una cultura del coaching nei team di lavoro

A cura del Professor David Clutterbuck Un paio di anni fa, ho iniziato a raccogliere prove ed aneddoti sull'efficacia del sheep-dip training (formazione dei line manager senza coinvolgere i relativi team; in generale due o tre giorni di workshop per formarli come...

Consulenza aziendale con uno stile di coaching

Consulenza aziendale con uno stile di coaching

In qualità di business coach, sono spesso impegnata ad aiutare a risolvere i problemi. [ma]... Ho trovato che raramente si tratta di un problema isolato. Spesso ho scoperchiato dei vasi di Pandora.  I consulenti aziendali possono beneficiare dei modelli e delle...

Il valore di sentirsi a proprio agio in una situazione di disagio

Il valore di sentirsi a proprio agio in una situazione di disagio

Quel cuore che batte significa che sei vicino alla verità Con un'Industria del Wellbeing multimiliardaria che incoraggia un'utopia di felicità costante, Mark McDonnell esplora le aspettative irrealistiche riposte su di noi e come esprimere le nostre vulnerabilità e...